Lettera Aperta

Non è mia consuetudine polemizzare con alcuno, e men che meno farlo attraverso i mass-media. Ma la nota pubblicata dall’Omphalos, rilanciata anche sul sito Gayburg, mi costringe per forza di cose a tornare sull’argomento per rispondere ad interlocutori (associazioni LGBT) i quali, evidentemente, sentendosi chiamati in causa dalle mie parole, malgrado io non ne abbia fatta alcuna menzione, si sono ritrovati nella necessità di giustificare il proprio operato all’interno delle scuole per salvaguardarsi da presunte accuse comunque di fatto mai esplicitate (excusatio non petita, accusatio manifesta?).

Continua a Leggere →

La Famiglia naturale come cellula insostituibile della Società

Il Consigliere Regionale Sergio De Vincenzi ha partecipato alla manifestazione del ‘Family Day’ di sabato scorso a Roma organizzata dal comitato “Difendiamo i nostri figli” per fermare i disegni di legge Fedeli e Cirinnà inerenti l’introduzione dell’educazione di genere nelle scuole, l’equiparazione delle unioni civili gay al matrimonio e la legittimazione dell’utero in affitto.

Continua a Leggere →

Grazie!

Grazie di cuore a tutti per aver creduto nella mia candidatura ed in particolare a tutto il gruppo di amici che mi ha affiancato in questo tempo.

Mi spiace che il progetto complessivo con Claudio Ricci non abbia raggiunto il pieno successo; ora però inizia il vero lavoro che non può prescindere dal contributo di tutti e dalla mia totale e personale disponibilità all’ascolto ed all’impegno.

“L’uomo non è il solo artefice del proprio destino; allo stesso tempo comunque spetta, ad ognuno di noi, il saper riconoscere i segni dei tempi e quindi di adoperarsi al meglio per percorrere la strada tracciata”.

Sergio De Vincenzi